Pressofusione di zama

TECNOLOGIA

 

Con il DRY LUB SYSTEM si applicano delle cere naturali in polvere in quantità bassissime. Le cere al contatto con lo stampo caldo termofondono e raggiungono le parti più nascoste dello stampo. Il microfilm che viene a formarsi, per le sue caratteristiche chimico-fisiche, aumenta notevolmente la velocità del materiale iniettato. La totale assenza di prodotti liquidi migliora decisamente la qualità dei getti.

Sia che si produca zama tecnica o estetica, i vantaggi del DRY LUB SYSTEM sono da subito visibili nella riduzione degli scarti.

Installare il DRY LUB SYSTEM non stravolge il ciclo produttivo, ma lo migliora riducendo drasticamente le porosità.

 

APPARECCHIATURE

 

Il DRY LUB SYSTEM può essere usato con o senza elettrostatica:

CON ELETTROSTATICA

  • CUBIC   Testa elettrostatica a quattro erogatori molto performante, con consumi di cere ridottissimi, di facile installazione su tutte le presse con lubrificatore verticale. Consigliata sulle presse superiori a 90-125 tonnellate.
  • DLS     Alimentatore polveri a doppio serbatoio. Caratteristica del DLS è il controllo manuale della carica delle polveri.

 

SENZA ELETTROSTATICA

VADA

  • Sistema non elettrostatico da utilizzare con ugelli fissi o montati su battimaterozza
  • Installazione molto semplice
  • Da utilizzare su presse di massimo 90 tonnellate
  • Bassi consumi e grandi prestazioni

 

POLVERI

 

  • VALE 904 P

- Miscela di lubrificanti in polvere di cere naturali

- Punto di fusione 80°

- Non contiene sostanze considerate pericolose

- Non lascia residui sullo stampo e sul pezzo stampato

 

  • VALE 901 F

- Miscelatura di lubrificanti solidi di cere naturali

- Punto di fusione 120°

- Non lascia residui sullo stampo e sul pezzo stampato

 

Video: 

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.